VALORE E POSIZIONAMENTO DEI SIGNA (( DI PIU' ))

Inviato il Mer, 09/16/2020 - 09:52

Valore del contenuto dei SIGNA al suo imminente ingresso nel mondo dei social media e nella filiera dell’arte contemporanea come rivoluzionario fatto artistico. Punteggio delle cinque chiavi di valutazione: Valore, Rarità, Inimitabilità, Sostituibilità, Esclusività.

Valore. 10

Le Opere Signa hanno un contenuto di grande impatto, presenza mondiale, grande riconoscibilità. Impatto come opere che raggiungono il pubblico nel suo spazio quotidiano o in mobilità in migliaia di città e villaggi del mondo. Opere che dal macro al micro hanno una perfetta continuità stilistica e riconoscibilità con tracciati rossi e  luminescenze blu, su mappa. Opere che si servono dell’immaterialità per alleggerire il peso che ha sulla natura ogni attività umana. Opere d’arte immateriali che suscitano un sentimento aderente che supera quello fra materia, espressione, significato, nell’arte passata.

Rarità. 10

Quante volte vedi questo tipo di arte. Più che rara è unica, la prima app che mostra arte attraversabile  dove scegli e condividi il tuo esclusivo evento di interazione, attraversamento, lì dove tu esisti.

Inimitabilità. 10

Chi è in grado di fare Signa.? Washington Copyright, tre anni di lavoro per l’app, 20 anni di evoluzione teorica e test. Forza ed originalità dell’idea SIGNA confermata in ambito accademico, scientifico ed artistico, fin dalla sua prima apparizione.

Sostituibilità. 10

La lista delle app e delle attività vagamente simili è molto breve e tocca temi di svago o sport, tutt’altro che arte, cultura, collezionismo, eventi basati sulla nuova espressione d’arte universale SIGNA

Esclusività. 10

In questa fase, tutti i materiali SIGNA di Morosin: arte pubblica Signa, temi site-specific Signa, mob portraits Signa; gli studi su carta Signa; le stampe su composito Signa; le lastre Signa inox, i suoi scritti originali, diritti e copyright, sono esclusività dell’artista e di un ristrettissimo numero di altri soggetti, fatto che, aggiunge altro valore negoziale a questo rivoluzionario e consistente nucleo patrimoniale dell’arte contemporanea.

 

 

 

Altre Notizie

Altre Notizie

ANTONINO SAGGIO 29 Ott 2019
INVITO AL MACRO 29 Ott 2019