SIGNA OMAGGIO A WATERS 1944

OMAGGIO A WATERS 1944, è un Signa che Morosin ha realizzato a Nettuno, in omaggio al soldato inglese padre del bassista dei Pink Floyd, Roger Waters. Erich Fletcher Waters morì nelle campagne di Aprilia nel contesto dello sbarco di Anzio il 18 febbraio del 1944. E ’un grande disegno su mappa elettronica , nel 2010, all'epoca della sua realizzazione, individuabile e percorribile solamente con navigatore satellitare nello spazio reale fra la spiaggia di Torre Astura e la pineta. Ora il Signa è caricato su mobArtapp e fruibile nella modalità della realtà aumentata su smartphone. L’opera che misura 995 x 872 metri ha come soggetto un soldato un fucile e una chitarra.

 

Omaggio a Waters Signa e istallazione
Omaggio a Waters
Omaggio a Waters Torre Astura
Omaggio a Waters, territorio
30 Omaggio a Waters no map, Torre Astura, Opera Bosco
Omaggio a Waters, no map
Autore
Costantino Morosin
Anno di creazione
2010
larghezza
970 m
altezza
870 m
tecnica
realtà aumentata
Paesi

OMAGGIO A WATERS 1944, è stato presentato nell'evento “ARTEMISIA 2010", una manifestazione annuale di OPERA BOSCO Museo di Arte Nella Natura di Calcata (VT). La sesta edizione ha compreso tre diversi momenti con opere create da vari artisti italiani e stranieri presentate a Opera Bosco il 19 giugno, a Caprarola il 27 agosto e a Nettuno nella spiaggia di Torre Astura l‘11 settembre 2010. Morosin in quella occasione ha mostrato al pubblico il video del SIGNA su fondo Google Earth con una visione a volo d’uccello allargata sull’Europa fino all’opera e screenshot di elaborazioni grafiche dello stesso Signa. L’artista ha poi completato l’evento interpretando il SIGNA con un tracciato di cinque metri per quattro segnato sul bagnasciuga.

I primi Signa erano caricati solo sul device GPS di Morosin, i tracciati del disegno erano visitati muovendosi in gruppo sopra la figura virtuale.