Costantino Morosin
con l'evidenza
e
l'imprevedibilità
dell'arte
fonde
in modo nuovo
sensi e strumenti
nelle sue
opere
site-specific
SIGNA

A presto
il lancio dell'app
per
vederle
e
attraversarle
in tutto il mondo
nella modalità
della
realtà aumentata